Matteo Boldini

boldini

Classe 1986 intraprende lo studio del pianoforte classico allʼetà di 8 anni con i Maestri Donato Tucciariello ed Emanuele Spantaconi, con il quale consegue il Diploma di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio di Torino nel Settembre del 2001.

Parallelamente agli studi classici si avvicina da autodidatta alla musica Afro-Americana (Blues, Funk, Rhythm&Blues, Gospel…), sua grande passione da sempre.

Dal 2007 inizia una collaborazione quinquennale con la band milanese Amanda e la Banda con la quale calca i palchi di importanti festival Blues quali Rapperwil Blues ʼnʼ Jazz, Valle Maggia Blues, Out Of Blues Festival, Trasimeno Blues e molti altri.

Dal 2012 entra a far parte del progetto ZimboIta (collaborazione tra musicisti da Italia e Zimbabwe) con la quale incide un disco e partecipa a numerosi festival internazionali in Sudafrica, Zimbabwe, Tanzania, Italia, Austria…
Dal 2015 frequenta il corso di perfezionamento Jazz del Maestro Ramberto Ciammarughi.